MOSTRE FOTOGRAFICHE

Uno spazio elegante ed esclusivo per esposizione fotografiche e presentazioni editoriali di eccellenza Made in Italy

MOSTRE PERMANENTI DI ARTE & DESIGN

Installazioni permamenti di oggetti d’arte ed interior design

PARTY ESCLUSIVI

Il Salotto di Milano per eventi privati escluivi con servizio di food & beverage

Un Nuovo CONCETTO
del Lusso

Il Salotto di Milano, la Shopping House recentemente inaugurata in Via Della Spiga 2 nel cuore del quadrilatero della Moda.

LUXURY EXPERIENCE

Una ricerca accurata di brand di alta gamma, per soddisfare le richieste dei clienti più esigenti e alla ricerca dell’esclusività. Il “Salotto di Milano” vuole far vivere ai propri visitatori un’esperienza multisensoriale e conviviale di altissimo livello qualitativo. Entrando nel suo esclusivo spazio non si vivrà l’effetto di un negozio o uno showroom perché l’obiettivo è quello di fare sentire gli ospiti a casa.

Al suo interno il visitatore potrà scoprire collezioni di abbigliamento, design e accessori con la delicatezza di una “luxury experience”. Tre sono i requisiti per i brand che desiderano accedere al “Salotto di Milano”: Lusso, Made in Italy e non avere uno Showroom o una distribuzione in Lombardia.

Download the Brochure

0
Work hours
0
Finished works
0
Facebook followers
0
Data stored

NEWS

spadafora ok5
EVENTO LIBROOK CORRETTOok

"Entrando nel suo esclusivo spazio non si vivrà l’effetto di un negozio o uno showroom perché l’obiettivo è quello di fare sentire gli ospiti a casa."

' BENVENUTI '

Partners

Dal 16/01 al 16/02/2019
|MOSTRA FOTOGRAFICA|
"VANITAS" di Antonio Guccione

Ha vissuto in diverse città del mondo. «A Londra ho iniziato a realizzare still life per la moda, non comprendevo quel lavoro ma è lì che ho capito che mi interessava sul serio la fotografia. Sono tornato a Milano e ho aperto uno studio in via Cellini. Il primo cliente? Guccio Gucci, mi pagò un milione di lire e andai avanti con entusiasmo. Il secondo ufficio in una viletta di via Pisacane, arrivarono Miuccia Prada e Patrizio Bertelli. Le mie immagini erano controverse, uniche, ciò che affascinò Gianni Versace per il quale ho creato il suo ritratto-simbolo». E non solo. Con i progetti «Dressing up Milano» e «Fashion and Faces» ha «vestito» la città attraverso icone come Stefano Gabbana e Domenico Dolce, Donatella Versace, Alberta Ferretti, Valentino, Franca Sozzani, Arnaldo Pomodoro, Roberto Bolle, Leonardo Mondadori o Gae Aulenti.

image
http://salottomilanese.it/wp-content/themes/larch/
http://salottomilanese.it/
#7b343c
style5
scroll
Loading posts...
/var/www/html/
#
off
none
loading
#
Sort Gallery
on
on
on
off
Scrivi la tua e-mail
on
off